Bioenergia 4 – Summa Aurea 4° Livello

Docente del Corso: Roberto Fabbroni
Docente del Corso: Teresa Columbano

 ECP Previsti: 35



 

Una delle basi olistiche più significative e strutturate, che ci permette di comprendere come vi sia una profondissima interrelazione tra ogni elemento fisico (campo-particella) che costituisce la realtà è la Teoria della coerenza elettrodinamica quantistica. Tale teoria  ci permette anche di comprendere l’evoluzione in termini unitari dalle particelle elementari all’organizzazione della vita biologica. La fisica quantistica dice che il numero elevatissimo (tendente all’infinito) di campi-particelle rappresentano una Unità. L’identità dell’”uno” e del “molteplice”. I concetti quantistici di vuoto e di campo implicano il concetto di “Oneness”, di Unità. Questo fondamentale contributo della fisica quantistica rappresenta una concezione profondamente olistica dell’esistenza. La coerenza elettrodinamica diventa la diretta concretizzazione della Oneness sul piano fisico.
La Oneness emerge dalla comprensione profonda del concetto di campo quantistico. L’Universo è un unico campo. Il campo è la Oneness dell’Universo. La Oneness è il trionfo dell’unità,è l’unità del mondo, è che il mondo è UNO e le particelle e ogni fenomeno sono un aspetto di questa Oneness. In altre parole, il mondo è uno, e tu lo parcellizzi con la tua scelta di osservarlo in una certa maniera. L’osservatore non vede più tutto il mondo, ma vede un pezzo, ne taglia una porzione e vede cosa succede in quel pezzo…ma ciò non significa che tu rompi o disgreghi l’unità dell’Uno, l’origine è l’Uno e questa è la base del Tutto. La materia e il campo sono gli stessi in tutto l’Universo…

N.B. Oneness è un concetto espresso dal Fisico italiano Giuliano Preparata.

In questo corso amplieremo il concetto di Espansione di Coscienza fin qui sperimentato, con la possibilità di vivere ancor di più la connessione con l’Energia che permea la realtà che viviamo: sperimentiamo la Oneness!!

L’approccio Bioenergetico basato sul Metodo Summa Aurea utilizza un linguaggio vibrazionale percettivo tra Coscienza, correnti elettriche che generano campi elettromagnetici e Materia: è un modo di comunicare che può favorire la guarigione, la consapevolezza di Sé e la connessione Spirituale.

L’approccio Bioenergetico agisce attraverso la consapevolezza percettiva. La percezione consapevole dei campi elettromagnetici che si generano nel corpo umano che è guidata dalla intenzione e dalla volontà di favorire i processi di guarigione.

Il nostro organismo entra in risonanza con le frequenze date da fuori e durante la pratica delle tecniche apprese nei Corsi di Bioenergia, il cervello si concentra sul ritmo esterno, si sintonizza sulla banda di frequenze che corrisponde al normale funzionamento del sistema immunitario, il che toglie lo stress al quale il nostro sistema immunitario è sottoposto, armonizzandolo.

Questo linguaggio vibrazionale attraverso il quale noi comunichiamo fornisce l’imprinting a cui si sintonizza la persona o il gruppo di persone vicino a noi durante una pratica energetica e la frequenza a cui noi siamo agganciati è quella a cui si agganceranno i presenti.

Per meglio comprendere quanto appena detto se il terapeuta “vibra” su pensieri positivi (amore, gioia, serenità, ecc.), la persona o il gruppo acquisiranno “benessere, serenità e rilassatezza”.

Come vedremo di fondamentale importanza è il campo elettromagnetico del cuore che se vibra con coerenza, cioè forma onde elettromagnetiche ampie e regolari, crea un sistema ordinato e può far vibrare in modo coerente il campo elettromagnetico del cervello, trasmettendo così emozioni positive, ma può anche far vibrare in modo armonico e coerente i campi elettromagnetici dei vari organi del corpo, sino ai campi elettromagnetici di ogni singola cellula, formando così un sistema ordinato che trasmette salute.

Quindi alla base di ogni pratica meditativa ed energetica propria di questo percorso di formazione c’è la modificazione degli stati cerebrali e di coscienza, che possiamo anche monitore con apposite apparecchiature e che sono la chiave di volta per entrare e vivere o far vivere un profondo cambiamento psico-fisico e anche spirituale.

Più le frequenza delle onde elettromagnetiche sono basse, come le theta e Delta, più sono ordinate, meglio si può comunicare e trasmettere sistemi coerenti e potenziali di guarigione. Il modo migliore per comunicare questo linguaggio è la consapevolezza percettiva degli stati espansi di coscienza tipici del Metodo Summa Aurea alla base dei corsi di Bioenergia, dove è possibile sperimentare la Coscienza Universale, l’unione in cui si percepisce l’altro o il gruppo attraverso noi stessi, accogliendolo senza giudizio. L’approccio Bioenergetico basato sul Metodo Summa Aurea utilizza un linguaggio vibrazionale percettivo tra Coscienza, correnti elettriche che generano campi elettromagnetici e Materia: è un modo di comunicare che può favorire la guarigione, la consapevolezza di Sé e la connessione Spirituale.

In questo corso si sperimenta un lavoro ampio ed impegnativo a livello sia energetico che di introspezione ed è il naturale completamento di quello che è stato appreso nei 3 corsi di Bioenergia precedenti.



 

Argomenti trattati in Summa Aurea 4° Liv.:

  • Basi di Elettrodinamica Quantistica;
  • Elementi di Biofisica Quantistica;
  • Attivazione/Stimolazione della Kundalini (in base al percorso e al livello della persona);
  • Armonizzazione dell’Energia Femminile e dell’Energia Maschile;
  • La Tecnica del Metodo  Summa Aurea® con l’uso di 13 Chakra;
  • Tecnica di armonizzazione;
  • Tecnica per trattare energeticamente altre persone;
  • Tecnica per l’espansione di coscienza dei 7 Scudi.


NOTA:

Se sei iscritto ad un percorso formativo annuale per accedere al materiale audio/video del corso vai a: Login Studente

Supporto: info@istitutobioenergia.it



About istitut1