IL MASSAGGIO SVEDESE

 

Comprende un insieme di tecniche di base, che vengono impiegate anche nel massaggio professionale.

È una delle basi per l’apprendimento, l’utilizzo del massaggio svedese non si limita solo all’uso didattico.

Il massaggio svedese si basa su movimenti che applicano una pressione direzionata secondo il flusso del sangue venoso (che torna al cuore). Queste manualità vengono eseguite per permettere la corretta circolazione sanguigna.

Il suo scopo è il rilassamento psicofisico e il benessere della persona.

Parte Pratica

In tutte le sue molteplici varianti, questo trattamento e differenziato in sei movimenti classici: sfioramento, frizioni, impastamento, tamburellamento, vibrazioni, trazioni che sono utilizzati nelle seguenti zone del corpo:

  • Arti inferiori
  • Addome
  • Arti superiori
  • Viso
  • Testa

About istitut1