Conoscere la Morte per vivere al meglio la Vita

Docente del Corso: Roberto Fabbroni

COSTO DEL CORSO:  € 200,00
ECP Previsti: 30



Il modo migliore di vivere le relazioni con tutte le persone coinvolte in questa esperienza.

Obiettivo del Corso ha come punti cardine quello di:

1. Imparare a conoscere e ad affrontare l’evento “Morte” da ogni punto di vista. Esorcizzare la paura della morte per vivere la vita in modo migliore.

2. Prendere coscienza dei diversi significati che tale evento riveste e ha rivestito, in varie culture e popoli per acquisire così nuovi punti di vista.

3. Accettare l’evento “Morte” dandogli una valenza positiva.

4. Trasformare tutte le emozioni “distruttive” e “negative” legate alla perdita in modo da recuperare serenità e vitalità;

5. Trasmettere in ambito Professionale, Medico e Sanitario, serenità ai pazienti/clienti e ai loro familiari.


Argomenti Trattati:

1. Come viene vissuta la morte in altre culture;

2. La visione occidentale;

3. Considerazioni sull’aspetto Spirituale (al di fuori i ogni aspetto religioso): L’Anima e Dio;

4. L’esperienza personale e l’eventuale suo superamento;

5. Accettazione dell’evento morte e liberazione di ogni emozione “disturbatrice”;

6. L’approccio emozionale alle situazioni di malattia degenerativa dei pazienti o alla loro morte;

7. Le relazioni con i pazienti e i loro familiari prima e dopo la “perdita” (per l’ambito Medico e Sanitario);

8. Recuperare la propria serenità;

9. Trasmettere emozioni positive sia a livello comunicativo che con il linguaggio Non Verbale;

10. Tecnica per il Rilascio della Perdita;



NOTA:

Se sei iscritto ad un percorso formativo pluriennale per partecipare al corso vai a: Login Studente



Se sei interessato a questo Corso Monotematico per il suo svolgimento è necessaria per prima cosa:

Per ricevere l’Attestato di partecipazione al Corso di Medicina Energetica 1 con il rilascio degli ECP previsti sono necessarie € 20,00 per le spese di segreteria.
Puoi pagare il Corso + le Spese di Segreteria utilizzando PayPal:

 

About istitut1